+39 080 5227462    +39 080 2142163
segreteria.slr@didiritto.it

Operatività della polizza di assicurazione nel caso di circolazione con targa prova

Avv. Clemi Tinto

Operatività della polizza di assicurazione nel caso di circolazione con targa prova

Nel caso in cui un veicolo circoli con la targa prova, ma senza avere a bordo anche l’autorizzazione alla circolazione di prova, ne deriva l’inoperatività della polizza, ma non anche la inesistenza o la nullità del contratto di assicurazione per la r.c. stipulato.

Solo la presenza contestuale della targa prova e dell’autorizzazione garantiscono la copertura assicurativa in quanto solo tale contestuale presenza esclude che con la stessa autorizzazione e con la stessa assicurazione – che coprono l’utilizzazione di un veicolo per volta – possano contemporaneamente circolare più veicoli (la polizza opera sulla targa prova ed assicura qualsiasi veicolo che circoli con quella targa).

E tuttavia, come detto, l’irregolarità produce i suoi effetti limitatamente alla operatività della polizza nei confronti del contraente, ma non può essere opposta anche al terzo trasportato, non incidendo in modo radicale sulla esistenza e validità del contratto.


Leave a Reply