+39 080 5227462    +39 080 2142163
segreteria.slr@didiritto.it

Prime misure a tutela delle piccole e medie imprese danneggiate dall'emergenza epidemiologica Covid-19

Avv. Liana Barracane

Prime misure a tutela delle piccole e medie imprese danneggiate dall’emergenza epidemiologica Covid-19

Se la tua impresa ha un fatturato annuo minore di 50 milioni di euro (oppure un totale attivo di bilancio fino a 43 milioni di euro) puoi chiedere la sospensione dei debiti per finanziamenti a medio e lungo termine, leasing mobiliare o immobiliare, piano di rimborso rateale.

Tanto si legge nell’Accordo fra l’Associazione Bancaria Italiana e le Associazioni d’Impresa.

L’effetto sarà di traslare gli effetti del contratto finanziario che si è sottoscritto, fino ad un anno. La sospensione riguarda la quota capitale.

La Banca è facultata ad applicare minori o maggiori oneri correlati con l’operazione, valutata nel suo complesso, comunque in ossequio ai parametri calmierati nel su richiamato Accordo.

Il detto accordo stabilisce sollecita istruttoria.

Scarica qui il comunicato stampa:

Scarica qui il prototipo dell’istanza:


Lascia un commento