+39 080 5575629    +39 080 2142163
segreteria.slr@didiritto.it

Bonus Verde: Novità e Proroga

Geom. Giuseppe Lacalamita

Bonus Verde: Novità e Proroga

Preambolo

Il Bonus verde 2019 per giardini terrazzi e balconi è una delle detrazioni fiscali già introdotta con la scorsa manovra finanziaria, ora prorogata per tutto il 2019, grazie alla nuova Legge di Bilancio. La detrazione fiscale del 36% dal 1° gennaio 2019 e per tutto il 2019, fino ad un massimo di 5000 euro, spetta a chi effettua spese per la sistemazione del verde di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari di qualsiasi tipo. Sono detraibili le spese per:

  • giardini, terrazzi, balconi (anche condominiali, con e senza impianto di irrigazione)
  • fornitura di piante o arbusti
  • riqualificazione di prati
  • il rifacimento di impianti di irrigazione
  • la sostituzione di una siepe
  • le grandi potature
  • e tra le NOVITÀ, spese per il recupero dei giardini di interesse storico.

Per le spese relative a lavori e interventi di trasformazione di un’area incolta in aiuole e piccoli prati, manca ancora la conferma ufficiale.

Il Pagamento

Le modalità per effettuare il pagamento dei lavori sono rimaste le stesse:

  • il cd. bonifico parlante da effettuare direttamente in banca sia per i privati che per i condomini
  • assegni
  • pagamento tramite bancomat o attraverso carte di credito
  • bonifici ordinari.

Le Novità

Il bonus verde non è alla persona ma sulla casa. Pertanto, se si hanno più immobili sui quali far eseguire interventi agevolabili con il nuovo bonus, è possibile sommare le detrazioni, arrivando per ciascun immobile a detrarre il 36% di 5000 euro, purché si tratti di intervento di sistemazione a verde ex novo o di radicale rinnovamento.

Scheda di riepilogo bonus verde 2019

  • Aliquota della detrazione: 36%
  • Importo massimo: 5000 euro per unità immobiliare
  • Orizzonte temporale: 10 rate annuali
  • Beneficiari: proprietari o detentori delle unità immobiliari
  • Lavori agevolati: sistemazioni a verde di aree scoperte private o condominiali.